l’ingrediente / vincolo che permette di legarci gli uni agli altri nelle relazioni

4 Ottobre 2020

le relazioni

Oggi ho deciso di dedicare mio tempo libero alla preparazione di un dolce classico, la crostata. Una nota di nostalgia mi pervade, nel ricordare le tante le ricette che hanno accompagnato la mia infanzia. le relazioni

E’ ancora vivo il ricordo di cibi intrisi da un sapore ricco di emozioni e sentimenti che hanno scandito, come rituali, i giorni di festa e rendevano speciale anche le consuetudini quotidiane. 

Forse la mia passione per la cucina deriva propria dalla mia storia, adoro cucinare, scegliere con cura gli ingredienti, essere abile nel saperli dosare, integrare ed amalgamarli in un’alchimia fatta di colori, odori e ricordi.

E mentre impasto questa deliziosa frolla, prendo in considerazione il fatto che la farina ha un’eccellente qualità, la proprietà di far legare tutti gli ingredienti tra di loro. 

E nella nostra vita qual’è l’ingrediente / vincolo che permette di legarci gli uni agli altri?  

Sicuramente le relazioni, che instauriamo con i familiari, con i compagni di scuola, con gli amici, con i colleghi ecc.

Le relazioni sono una componente fondamentale della nostra vita, ci permettono di sviluppare il senso di sicurezza, la fiducia sia in noi che negli altri e rendono la nostra vita soddisfacente ed interessante.

Le relazioni non sono tutte uguali ma dipendono dal tipo di persona con cui entriamo in contatto, dalla durata e dal contesto ed inoltre ogni persona attribuisce un diverso significato alla relazione che sta vivendo. 

Siamo degli animali sociali che vivono in virtù delle relazioni che costruiamo. Le relazioni, però, non sempre sono soddisfacenti, a volte si creano attriti, contrasti e possono emergere rancori. In questo caso la relazione può diventare causa di sofferenza, suscitare senso di vergogna e paura del giudizio, bassa autostima e inadeguatezza.

Per costruire una relazione soddisfacente, è necessario adottare comportamenti e capacità che permettono di interagire con gli altri in modo efficace, è necessario potenziare abilità che permettono di mantenere positive le relazioni, come:

  • l’empatia,
  • la pazienza,
  • la capacità comunicativa 
  • ascolto e la flessibilità.

Abilità che possono essere continuamente migliorate, anche con l’aiuto di un esperto. 

Ed intanto a migliorare è la qualità della mia crostata, che grazie all’ottima qualità della farina che ha permesso un accorpamento di tutti gli ingredienti, ha garantito un risultato squisito. 

Dott.ssa Patrizia Ziti


Segui Psicura.it

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla NewsLetter Psicura.it per ricevere, ogni due settimane, tutte le novità e gli aggiornamenti sulle nostre attività.



    0
      0
      Carrello
      Il carrello è vuotoTorna ai Media